gatto

I nostri gatti possono essere educati?

Contrariamente a quanto pensino molte persone, i gatti possono essere educati.

Il gatto, in quanto felino, è un animale indipendente; la prima educazione la riceverà dalla mamma e solo successivamente subentrerà l’uomo.

Se vogliamo correggere o scoraggiare un particolare comportamento, o educare il gatto a passeggiare al guinzaglio, esistono diversi metodi da provare spesso con buoni risultati.

Prima di tutto, dobbiamo escludere cause mediche che possano determinare un certo comportamento: ad esempio un gatto che espelle i suoi bisogni al di fuori della lettiera necessita di una visita veterinaria per accertarsi che non vi siano patologie organiche a carico del tratto urinario o intestinale.

I gatti imparano dall’esperienza

Se l’esperienza è soddisfacente e vale lo sforzo, la ripeterà. Importante è incoraggiare solo quei comportamenti desiderati con rinforzi positivi (coccole, cibo, gioco) e non punire mai fisicamente il gatto e non sgridarlo: se colto nel momento o dopo il misfatto e punito, lui non farà due più due e non assocerà le nostre parole a quello che ha fatto, anzi in questo modo lo educheremo ad essere diffidente di noi ed il problema probabilmente si ripeterà.

Alcuni gatti sono disobbedienti al fine di attrarre l’attenzione e questo spesso è un premio in sé: quindi cosa fare?

  • USARE PREMI: questo è uno dei metodi più efficaci per educare il gatto; ricordiamoci di lodarlo per i comportamenti positivi, premiandolo con piccoli regali come il cibo o un nuovo gioco. Il rinforzo positivo è uno dei migliori motivatori.
  • NON PIU’ RINFORZI NEGATIVI: rafforziamo il rapporto con il nostro gatto e facciamo si che il tempo trascorso con lui sia divertente, piacevole e soddisfacente. Se il nostro animale è annoiato, potrebbe assumere comportamenti sgraditi come graffiare i mobili o masticare oggetti inappropriati come i cavi elettrici. Giochiamoci ogni giorno; anche le coccole possono aiutare a calmarlo. Se il gatto si sente trascurato, i comportamenti indesiderati che mette in atto possono essere un modo per attirare l’attenzione.
  • SCORAGGIARE COMPORTAMENTI NEGATIVI-INDESIDERATI: un modo sano ed efficace per interrompere comportamenti come il masticare oggetti o farsi le unghie dove non deve, è di applicare uno spray repellente sull’area da salvaguardare ed utilizzare graffiatoi, cartoni, pezzi di corteccia. Per i cavi elettrici, puo’essere utilizzato un tubo di polietilene per coprirli.

Molti comportamenti meritano di essere insegnati poiché migliorano la salute e la sicurezza del nostro gatto, e migliorano la relazione uomo-animale, base di una serena convivenza.